I Musei Vaticani, fondati da papa Giulio II all’inizio del XVI secolo, sono una delle più grandi raccolte d’arte del mondo.
Il nostro itinerario partirà dalla terrazza superiore per poi raggiungere il Cortile della Pigna, da cui accederemo alla collezione archeologica divisa tra Galleria Chiaramonti e Museo Pio Clementino.
Saliremo poi al livello superiore passeggiando lungo la Galleria dei Candelabri, la collezione di arazzi del Cinque e Seicento di manifattura fiamminga e romana fino a raggiungere la suggestiva Galleria delle Mappe.
Da qui entreremo nelle splendide Stanze affrescate da Raffaello e la sua Scuola, per poi incamminarci verso la Cappella Sistina, vertice assoluto dell’arte rinascimentale e del genio di Michelangelo.
Ci dirigeremo infine verso l’uscita attraversando le Gallerie della Biblioteca.


Interessato?


Ritorna alle visite dei Musei


Esplora le altre visite