La basilica dei Santi Cosma e Damiano è situata all’interno di alcuni ambienti appartenenti al Foro della Pace, edificato da Vespasiano tra il 71 e il 75 d.C.
Consacrata alla memoria dei due fratelli santi e martiri patroni dell’arte medica, rappresenta uno dei migliori e più affascinanti esempi di continuità storico-archeologica a Roma.
Dall’interno è infatti possibile ammirare, all’originale livello pavimentale del IV secolo, i resti del cosiddetto Tempio di Romolo, sulle cui strutture la basilica di VI secolo fu realizzata.
Nel catino absidale si trova il celebre mosaico risalente al 530 circa, inestimabile testimonianza dell’arte paleocristiana.

Photo credit: Olon Arte


Interessato?


Ritorna alle visite della Roma Medievale e Moderna

CASTEL SANT'ANGELO

Esplora le altre visite