Santa Croce in Gerusalemme sorge sull’area del Sessorium, l’antico palazzo dell’imperatrice Elena, dove si conservavano gli Strumenti della Passione rinvenuti a Gerusalemme. In seguito Costantino trasformò l’aula delle reliquie in una vera e propria basilica che divenne una delle testimonianze principali del ruolo centrale assunto dal Cristianesimo nel Tardo Impero.


Interessato?


Ritorna alle visite della Roma Medievale e Moderna

CASTEL SANT'ANGELO

Esplora le altre visite